Oatmeal stout: ricetta con infusione di malti tostati e caffè

Nel mio ultimo post vi ho parlato di come preparare un infuso di malti tostati per la produzione di birre scure al fine di ottenere profumi e aromi tostati più morbidi e meno pungenti rispetto a quelli che si ottengono solitamente aggiungendo gli stessi malti durante l’ammostamento. In questo post condivido con voi il mio ultimo esperimento in cui ho usato questa tecnica per la produzione di una oatmeal stout e vi racconto delle mie impressioni. Continua a leggere

Annunci

Più morbidezza e profumo dai malti tostati: infusione fredda / calda e bollitura a confronto

IMG_2740In questo periodo dell’anno, le stout irlandesi, le porter inglesi e le Schwarzbier tedesche esercitano un fascino particolare, sia visivo sia gustativo (almeno su di me). Il segreto: i malti tostati. La sfida: il loro uso sensibile e ragionato, che ne determina non solo il colore ma anche il profumo e il gusto. In questo post confronto tre tecniche diverse per usare i malti tostati senza usarli direttamente nell’ammostamento – l’infusione a freddo e a caldo e la bollitura – per capirne pregi e difetti. L’obiettivo è la produzione di un estratto di malti tostati intenso da aggiungere a fine bollitura. Continua a leggere